Un esempio per tutti

Oggi è tornato di moda parlare di persecuzioni, epurazioni, discriminazioni nei confronti di alcuni giornalisti od alcuni comici od anchorman della radio televisione, lautamente pagati con i soldi del contribuente, dimenticando la ghettizzazione a cui furono sottoposti molti esponenti del mondo della cultura, dello spettacolo, del giornalismo di area moderata, privi di sovvenzioni pubbliche e di protezioni politiche.

Un esempio valga per tutti.

Quando Indro Montanelli lasciò il “Corriere” , per fondare “il Giornale” (al quale pareva, all’inizio, dovesse collaborare lo stesso Biagi,che invece diede forfait), per far sentire la sua opinione e quella dei suoi collaboratori (tutti egregi: da Cesare Zappulli ad Enzo Bettiza, da Paolo Isotta a Marcello Staglieno, da Piero Buscaroli ad Alberto Pasolini Zanelli, da Paolo Granzotto a Gianni Brera, da Geno Pampaloni a Sergio Saviane, da Guido Piovene a Mario Cervi, etc.. etc. etc,), fu costretto ad utilizzare “Tele Montecarlo”, perché non gli fu mai concesso di effettuare alcuna trasmissione dalle reti nazionali.

A quel tempo sembrava di ascoltare “Radio Londra”, come durante la guerra civile.

Ad onta degli sdilinquimenti postumi per Montanelli, di Travaglio e c. , ben a conoscenza di come la verità storica stia a testimoniare non solo la censura, ma anche i rischi fisici a cui i dissidenti del “Corriere”, diretto da Piero Ottone, erano quotidianamente esposti, nessuno dei personaggi ritornati ad occupare le poltrone di Viale Mazzini, presunti martiri con prebende della censura reazionaria, ammirati da un pubblico facilone ed influenzabile, ha il coraggio di ricordare le persecuzioni ideologiche a cui Il fondatore de “il Giornale”e la sua (veramente) coraggiosa e valente équipe furono sottoposti con barbaro cinismo ed odio spietato, in omaggio alla “voce del padrone rosso”, per lunghissimi anni.

Annunci
Explore posts in the same categories: censura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: