Una nuova stagione, tra tattica e strategia

Spero che l’apertura al proporzionale, da parte del Cavaliere, sia solo tattica.

Vedere oggi tre commenti enfatici (uno da sinistra e due dal centro-destra), sull’iniziativa di Berlusconi sul “Giornale“,non è molto tranquillizzante per chi auspica  riforme importanti del sistema.

Preoccupano le opinioni di Mauro Mazza, che tende a considerare utile l’ipotesi di una “grande coalizione“, dimenticando che si tratta pur sempre di un compromesso, che in Italia penalizzerebbe la chiarezza politica, indispensabile per risalire la china e rinnovarsi.


E sono altresì inquietanti i richiami di Cirino Pomicino al centrismo vecchio stampo (in pratica, egli sembra dire” va bene l’elezione ed il consenso che nascono dal basso, ma attenti poi a far nascere il governo, in parlamento, con i soliti meccanismi degli accordi -pateracchio”  ).

Entrambe, sono voci nostalgiche della prima repubblica.

Adesso, assisteremo verosimilmente alla rincorsa alla nuova diligenza, per impadronirsene a proprio uso e consumo.

Sarebbe malinconico constatare che ancora una volta non cambia nulla.

Mi auguro quindi che la strategia di fondo del nuovo partito punti al maggioritario, disegnato dal referendum e che il contatto con la società civile rimanga una costante nel governo futuro del paese.

Non mi piacerebbe assistere ancora agli esibizionismi di parlamentari o ministri, che, al grido di “jamme, jamme, jamme ‘n goppa ja“, si presentano allo stadio per assistere gratis alla partita del cuore, con qualche centinaio di amici-elettori da gratificare la domenica pomeriggio, com’è accaduto in passato…

Condivido invece l’auspicio di Egidio Sterpa, il quale, sullo stesso quotidiano, scrive che “la nuova stagione politica ha bisogno di iniziative innovative ed intelligenti “, “di schierare una classe dirigente che sappia coniugare serietà e preparazione, capacità politica e cultura”,  e di arrivare “alla prossima vittoria per meriti, per stima che viene dal basso, per volontà di un’Italia stanca e disperata, che non perdonerà più a nessuno leggerezza ed improvvisazione”.

Annunci
Explore posts in the same categories: politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: