Lo zoo dei papà

In un servizio televisivo di una delle reti più aderenti alla realtà del nostro tempo, hanno voluto ricordare la festa del papà, tentando di andare oltre gli aspetti del consumismo di maniera per rintracciare, se possibile, un significato più profondo della cosiddetta ‘ricorrenza’ ( che richiama tanto la commemorazione dei defunti del 2 novembre, ormai aggiornata alla versione di Halloween, a sua volta stemperata dal suo fondo pagano primigenio, per diventare uno show per piccoli ed adulti all’insegna del puro divertimento forzato.

Orbene, le scene, dedicate all’odierna figura paterna, sono state a dir poco patetiche (neppure commoventi) con tipi umani i quali balbettavano, quasi vergognandosene, che sì, loro erano dei papà (non padri , parola troppo impegnativa per i tempi moderni) e sarebbero stati  assolutamente felici se qualcuno dei loro figli avesse dato loro (una volta tanto, magari) un abbraccio e qualche parolina affettuosa…Uomini ammutoliti dalla realtà quotidiana, confinati ad un ruolo marginale, da cenerentola, lieti di fare la parte dei gregari e di sostituirsi alle proprie mogli e compagne nel rafforzare il mondo femminilizzato all’interno della casa, di quel che resta della famiglia e fuori, nella società, dominata dalla più cruda perdita d’identità. A veder scorrere le immagini con tanti ometti in tuta firmata o con l’uniforme dell’ovvietà contemporanea ormai rassegnati a funzioni subalterne e quasi sorpresi dall’attenzione dei media, non poteva non emergere l’idea dello zoo ospitante moltitudini di scimmie addestrate, pronte a raccogliere banane e noccioline e a sghignazzare saltellando per la beota serenità di un mondo inconsapevole del proprio tragico destino.

Hello papi!

 

(Da Impertinente.blog.tiscali.it)

Annunci
Explore posts in the same categories: mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: