Tutti filosofi

Proliferano i convegni, i siti web, i gruppi, le confraternite di filosofi. Essi si rivolgono ad una umanità fortemente variegata e senza limiti di età né di generazioni per far affiorare (dicono) una nuova consapevolezza ed una crescita intellettuale e sociale nell’era tecnologica.

S’inaugurano festival filosofici, alla cui ribalta si affacciano personaggi sconosciuti e pretenziosi, che, magari, hanno pubblicato a proprie spese un libro di argomento incerto e dai contorni evanescenti, ma che dell’arte di ragionare non ha nulla, ad esclusione forse  del solo  titolo.

Le conventicole aperte a tutti, trascorrono tempi preziosi per la lettura lo studio e la meditazione in dispute sul sesso degli angeli e la parità fra tutti gli animali della terra, compresi gli umani.

Gli eventi annunciati dalla gran cassa dei giornali come strepitose iniazitive atte a diffondere il verbo di Socrate, si rivelano poveri stratagemmi per un po’ di pubblicità: tutto fumo e niente arrosto.

La civiltà dello spettacolo ha prevalso su tutto lo scibile: conta più una messa in scena fantasmagorica che un serio dibattito sulla società di massa, alla luce di tesi seriamente fondate su letture e ricerche approfondite.

I filosofi in erba avanzano, ma di loro non resterà nulla, se non il fastidioso ricordo di aver aumentato la confusione delle idee e la presunzione del ‘signorino soddisfatto’ di orteghiana memoria.

Ancora una volta è meglio non prestare orecchio alle sirene di un mondo fasullo e vacuo che rotola all’insegna dell’improvvisazione verso la palude della più stupida e delittuosa banalità.

Annunci
Explore posts in the same categories: Costume e società

Tag:

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: